domenica 5 maggio 2013

Tagliolini "asparamele"

La scorsa notte mi sono svegliata con l'idea di cucinare un insolito primo piatto e questa mattina l'ho realizzato dandogli un buffo nomignolo che riassume tutti gli ingredienti della ricetta: asparagi, mele e San Daniele! La mia metà, che porta il nome e la dolcezza dell'omonimo prosciutto, mi ha chiesto "Ma tu di notte non puoi dormire?"...dopo aver assaggiato il piatto però la sua osservazione è stata "Ok tesoro, la notte svegliati pure quante volte vuoi!"...mi da sempre grandi soddisfazioni!



Ingredienti x 2 persone (affamate!)
250 gr di tagliolini all'uovo
una dozzina di asparagi non troppo grossi
1 mela
un cucchiaio di semi di papavero
4 fette di prosciutto San Daniele
burro
olio EVO
sale q.b.


Preparazione

Metto subito a bollire l'acqua per i tagliolini.
Lavo e pulisco gli asparagi e li taglio a rondelline. Faccio rosolare uno spicchio d'aglio in un cucchiaio d'olio fino a fargli prendere sapore, poi tolgo l'aglio e aggiungo gli asparagi. Devono rimanere abbastanza croccanti e, siccome ho usato asparagi alquanto sottili, li faccio cuocere solo per una decina di minuti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda all'occorrenza. Aggiusto di sale, pepe e spengo il fuoco.



Taglio a striscioline il prosciutto e lo ripasso velocemente in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi. Nel frattempo sbuccio una mela e la taglio a dadini piccoli. Tolgo il prosciutto croccante dalla padella e aggiungo una noce di burro in cui faccio rosolare i dadini di mela insieme ai semi di papavero per circa 5 minuti.


Nel mentre butto la pasta nell'acqua precedentemente salata. I tagliolini all'uovo in genere hanno una cottura abbastanza breve.
Scolo la pasta e la ripasso un istante nella padella insieme agli asparagi. Spengo il fuoco e aggiungo i dadini di mela rimestando il tutto. Servo i tagliolini con le striscioline di San Daniele.


Consigli e varianti
Se volete dare anche una nota cremosa al piatto, vi consiglio di frullare una parte degli asparagi già cotti insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta oppure con un paio di cucchiai di panna liquida. Dovrete versare questa cremina sulla pasta appena scolata poi potrete aggiungere le rondelle di asparagi, le mele saltate con i semi di papavero e il prosciutto croccante come sopra!

Ricorda!
L'asparago contiene sostanze cardiotoniche, diuretiche e antinfiammatorie.
La mela si sa che toglie il medico di torno se se ne mangia una al giorno!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...