martedì 19 novembre 2013

Vellutata di zucca e patate americane con rape caramellate

I primi giorni freddini mi mettono sempre addosso la voglia di zuppe, minestre, minestroni e vellutate. Questa ricetta, come tante altre, è nata un po' per caso. Una zucca e una patata americana lessata si stavano guardando e una disse all'altra "io sono più dolce di te!" e l'altra le rispose "no non è vero, io sono più dolce!". Andarono avanti così tutta la mattina. Stanca di sentirle discutere, una rapa un po' amarognola provò a gettarsi in una zuccheriera per mettere a tacere entrambe e dimostrare di essere lei la più dolce del reame! Ben presto si rese conto che quella non era la sua vera natura per cui, preda di un attacco di gelosia acuta e sfinita di sentirle litigare, prese entrambe e le ridusse in poltiglia!
Favole splatter a parte...in effetti ero un po' dubbiosa perchè sia la zucca che la patata americana sono parecchio dolciastre e avevo paura che il risultato fosse un po' stucchevole, ma l'amaro della rapa bianca, nonostante sia caramellata, smorza decisamente i toni e rende il tutto molto piacevole al palato! Happy ending!

Ingredienti
350 gr di polpa di zucca
1 patata americana precedentemente lessata
brodo vegetale q.b.
2 rape bianche medio-piccole
1 scalogno
prezzemolo fresco
olio EVO
sale
zucchero di canna

Preparazione
In un tegame soffriggo uno scalogno affettato con un filo d'olio. Unisco la zucca tagliata a cubetti e la faccio rosolare un pochino poi copro con il brodo caldo (o acqua) e lascio cuocere finché la zucca non risulterà morbida. Aggiungo la patata americana lessata a parte e passata allo schiacciapatate.

Passo il tutto con il frullatore ad immersione e riduco in crema. Se voglio un risultato più lento aggiungo brodo. Aggiusto di sale e lascio riposare un istante.
Pulisco le rape e le taglio a cubetti non troppo grandi. In un padellino faccio scaldare un filo d'olio, unisco la dadolata di rape, rosolo per qualche minuto, regolo di sale poi aggiungo un cucchiaino di zucchero di canna e faccio caramellare.
Servo la vellutata nelle coppette, aggiungo la dadolata di rape e una spolverata di prezzemolo fresco tritato. Un giro d'olio crudo e via, a tavola!


2 commenti:

  1. Grazie per la visita e per esserti unita ai miei lettori, ricambio con piacere, mi piace molto il tuo blog!!
    A presto,
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Barbara, sei gentilissima e mi fa davvero molto piacere vederti qui! Le sbirciatine al tuo blog sono d'obbligo...i tuoi dolci fanno gola solo a vederli!
      A prestissimo!
      Alessia

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...