venerdì 11 aprile 2014

Frollini integrali alla marmellata

A volte ritornano.
Chi? I mostri dal passato (neanche tanto passato, in fondo)! Mostri che in certi momenti, quelli di maggior debolezza, sembrano esseri enormi come delle montagne.
A volte ritornano e senti che ti rincorrono, ne puoi udire i passi sempre più vicini che spesso ti fanno tremare la terra sotto i piedi. A volte riescono solo a sfiorarti, ti graffiano appena e le ferite bruciano soltanto. Altre volte senti che affondano le loro unghie nella tua carne e senti un dolore intenso, che ti punge fino al cuore e ti pulsa in testa. In quegli istanti vorresti chiudere gli occhi, addormentarti in un sonno profondo, talmente profondo che nemmeno i sogni possono disturbarti e risvegliarti il giorno dopo con la testa libera da quei pensieri. A volte succede di cadere in questo sonno profondo, ma forse non è sonno. Forse sei solo svenuta perché quei mostri ti hanno stritolata così forte da tramortirti. Però hanno avuto la pietà di non ucciderti per mangiarti e ti hanno lasciata lì, a terra, senza sensi. E poi sono scappati. Forse quello era un avvertimento, forse volevano dirti “Guarda che non siamo venuti noi da te, sei tu che sei entrata nel nostro territorio. Questo è un posto pericoloso per una come te. Ora te lo facciamo solo capire, la prossima volta sappi che ti schiacceremo e non ne uscirai viva!”. Forse è vero, mi sono spinta io oltre il confine e ho varcato la soglia proibita senza accorgermi che non ero pronta.
Ma prima o poi, quando avrò più coraggio di loro, ci ritornerò in quel posto e sarò io ad affrontare quelle bestie. E ne uscirò vincente.
Ora ho solo bisogno di un po'di dolcezza...


Ingredienti per c.ca 35/40 biscotti
350 gr di farina integrale
100 ml di olio di semi
90 gr di zucchero muscovado
1 uovo
1 tazzina di latte
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
marmellata di albicocche (o a piacere) e cioccolato bianco (o fondente) q.b. per farcire e decorare

Preparazione
In una terrina verso la farina, lo zucchero e il lievito, aggiungo l'uovo, il latte e l'olio e per ultimo il sale poi amalgamo il tutto. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formo una palla che lascio riposare per circa mezzora in frigorifero.



Trascorso il tempo di riposo, accendo il forno a 180°. Riprendo l'impasto e formo delle piccole palline grosse come una noce che ripongo sulla placca del forno. Schiaccio leggermente queste palline e pratico una leggera pressione al centro in modo che si formi una cavità dove, a cottura ultimata, inserirò la farcitura. Inforno per circa 20/25 minuti.



Una volta cotti lascio raffreddare i biscotti e poi li farcisco con la marmellata, possibilmente homemade!
Io ho voluto renderli più graziosi facendo una piccola decorazione con del cioccolato bianco sciolto al microonde.




5 commenti:

  1. Alessia...mi spiace tantissimo!! Ognuno ha i propri mostri, già...che con una precisione quasi chirurgica vengono a turbare la nostra tranquillità, a torturarci. E poi...come vengono se ne vanno. Coccolati tanto. Poniti al centro. Pensa a te e non a loro.
    Ti chiedo scusa se il mio commento non c'entra magari una mazza col tuo caso specifico!! ^_^
    Leggo di te e penso un po' a ciò che accade a me ;-)
    Buonissimi questi biscotti e grazie dell'idea!!!
    Ti sparo un bacione! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento è appropriatissimo! Ultimamente ho davvero bisogno di sentirmi dire ciò che tu mi hai scritto :)
      Non posso far altro che ricambiare il tuo bacione, sperare che anche i tuoi mostri vengano sconfitti o che almeno stiano alla larga il più possibile...e dirti un sincero GRAZIE! :*

      Elimina
  2. Ne sono convinta Alessia, con la forza e la determinazione vedrai che sconfiggerai tutti ma a volte anche con la dolcezza e la pacatezza sai? I mostri a volte rimangono senza parole davanti alla calma e alla sicurezza.... Ti aguro di tutto cuore di sconfiggerli e di tornare alla tua serenità, nel frattempo mi godo con te queste delizie! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Ely grazie! La cosa importante è avere il coraggio di affrontarli e sono certa che prima o poi, in un modo o nell'altro, questo coraggio lo troverò!
      Un abbraccio forte a te Ely!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...