lunedì 13 aprile 2015

Spaghetti con sarde all'arancia, pesto di pistacchi e barba di finocchio

Siamo veramente agli sgoccioli e oggi non mi sento nemmeno particolarmente in forma. Sono abbastanza stanca e il mio stomaco è un po' sottosopra....si avvicinerà forse il momento? Chi lo sa...di certo sono molto ansiosa di vedere la mia piccola e sono curiosa di vedere chi vincerà la scommessa! Già, perchè ormai stiamo giocando al toto-data: c'è chi dice stasera (dando anche orari ben precisi!), chi domani, chi dice Venerdì 17, chi il 18 (scadenza presunta), chi il 19, il 20 o il 24. Staremo a vedere quando questa pulcina deciderà di farsi conoscere, noi la aspettiamo a braccia aperte.
Anche da voi è scoppiato il caldo? Il weekend qui è stato meraviglioso e devo ammettere che mi sono proprio goduta ogni singolo istante con Daniele. Non sapendo con certezza se sarebbe stato l'ultimo weekend da "coppietta", abbiamo fatto quelle piccole cose tanto semplici quanto piacevoli. Abbiamo fatto la spesa insieme, cosa che non facciamo praticamente mai perchè per questione di orari lavorativi me ne occupo io. Abbiamo pranzato fuori, abbiamo poltrito un sacco e ci siamo presi i nostri tempi, abbiamo fatto un brunch in terrazza, abbiamo preso un gelato passeggiando in centro mano nella mano e abbiamo concluso il weekend con un'ottima pizza. Cose normali, lo so...ma è stato magico perchè ho vissuto tutto questo con uno spirito diverso dal solito e con il sorriso stampato sul viso, come una ragazzina che si è appena innamorata. Ammetto che negli ultimi mesi mi sono innamorata di nuovo di lui un sacco di volte...e vi assicuro che tutto questo è impagabile! E l'idea che tra non molto saremo noi 3 mi emoziona da morire...


Ingredienti per 2 persone
200 gr di spaghetti
150 gr di sarde fresche
1 arancia (solo il succo)
50 gr di pistacchi
1 mazzetto di barba di finocchio
1 spicchio di aglio
olio EVO
sale
pepe

Preparazione
Prima di tutto tolgo la lisca centrale alle sarde e le sciacquo sotto acqua corrente. Sminuzzo i filettini ottenuti e li faccio sciogliere in una padella con uno spicchio di aglio e un filo d’olio. Poi aggiungo il succo dell’arancia e lascio sobbollire per qualche minuto.


Metto a bollire l’acqua per la pasta poi mi dedico al pesto.


Inserisco nel bicchiere del frullatore la barba del finocchio ben lavata e asciugata, i pistacchi, un filo d’olio e il sale e aziono fino ad ottenere la consistenza del classico pesto alla genovese (aggiungendo l’olio qualora fosse necessario). 


Faccio cuocere gli spaghetti ma li scolo un po’ al dente e li faccio saltare nella padella insieme alle sarde. Se serve aggiungo un mestolino di acqua di cottura e quando è tutto amalgamato, tolgo dal fuoco e aggiungo il pesto di pistacchi e barba di finocchio. Mescolo bene e servo.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...