martedì 9 febbraio 2016

Fusilli lunghi con cime di rapa, acciughe e cuore di burrata

Buon compleanno nonna Bruna.
Buon compleanno a te che sei sempre al nostro fianco. A te che sei l'angelo custode della piccola Rebecca.
Buon compleanno a te che avresti voluto essere qui a giocare con noi, a cullare la tua nipotina e a pettinarle i capelli o a farle i "grattini" come quelli che facevi a me e che mi piacevano tanto.
Buon compleanno mamma. La tua mancanza pesa come un macigno nonostante la gioia di avere tra le braccia questa splendida creatura. È difficile spiegare alla gente che non è per nulla facile perché in alcuni momenti avrei tanto desiderato un tuo consiglio, una tua parola, un tuo abbraccio. Perché gli altri non sono te e solo la mamma può fare o dire certe cose, solo la mamma è quella di cui hai bisogno in certe situazioni, solo con la mamma puoi avere un rapporto di piena fiducia e di complicità che con gli altri non puoi avere.
Mi manchi e nonostante tu non sia fisicamente qui, sto cercando di farti vivere nel presente di mia figlia per fare in modo che lei ti porti sempre con sé nel suo futuro. Saresti stata la nonna che io non ho avuto, quella nonna dolce che racconta favole e profuma di torta, quella nonna a cui dire i segreti certi di non essere presi in giro, quella nonna che con solo una sua carezza sa farti passare qualunque dolore, quella nonna che non avendo la possibilità di comprarti milioni di giochi ti riesce a far divertire con i pon pon di lana, le scatoline di carta e la pasta di sale. Quella nonna che alle 16.00 ti chiama a rapporto per fare merenda e fa merenda insieme a te. Quella nonna che Rebecca non conoscerà e non chiamerà mai ma che la proteggerà in ogni istante della sua vita.
Auguri dolce, dolcissimo angelo.


Ingredienti
200 gr di fusilli lunghi
300 gr di cime di rapa
5/6 acciughe
1 spicchio d'aglio
1 burrata
Olio EVO
Sale
Pepe (o peperoncino se lo preferite)

Preparazione
Per prima cosa pulisco e lavo le cime di rapa poi le faccio sbollentare nell'acqua che userò per far cuocere la pasta. In una padella scaldo l'olio e faccio rosolare lo spicchio d'aglio. Aggiungo le acciughe e le faccio sciogliere lentamente poi unisco le cime di rapa e le faccio insaporire. Aggiusto di sale (attenzione a non salare troppo vista la presenza delle acciughe!) e di pepe o peperoncino.



Nel frattempo metto a cuocere i fusilli.
Elimino l'aglio e con l'aiuto del minipimer frullo una parte delle cime di rapa insieme ad un po' di acqua di cottura della pasta fino ad ottenere una crema.
Scolo la pasta al dente e condisco con la crema di cime di rapa, unisco anche le cime spadellate e completo con gli sfilacci di cuore di burrata.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...